Il gelato che aiuta a correre

0

Polvere di cacao amaro, nocciole, tè verde. Questi alcuni ingredienti (gli altri sono segreti) della ricetta per il super gelato che aiuta a correre meglio e quindi ad accrescere le prestazioni sportive sviluppata del professor Valerio Sanguigni dell’Università di Tor Vergata di Roma. Il suo studio pubblicato dalla rivista Nutrition e riportato dal The Independent dimostra che il suo gelato, ricco di antiossidanti, aiuta a prevenire problemi al cuore, agevola le funzioni cardiovascolari e le prestazioni fisiche di soggetti sani grazie alla riduzione dello stress ossidativo. A provarlo sono state le analisi del sangue effettuate alle persone prima e dopo aver mangiato il gelato del professore Sanguigni e che dimostrano appunto il miglioramento delle prestazioni sportive. Ciò è dipeso dai polifenoli contenuti nel gelato, polifenoli che si trovano anche in altri alimenti ma che a basse temperature si conservano e non si perdono invece come accade invece negli altri cibi a temperature superiori.

Kommentare sind deaktiviert